Per bambini e ragazzi

Per bambini e ragazzi

IL DITO MAGICO


di Roald Dahl
letto da Fabio Comana (a richiesta, versione a due voci con Giuliano Gariboldi)

A tutti i bambini piacerebbe avere dei poteri speciali. Alla protagonista di questo racconto succede davvero, ma solo quando è “arrabbiatissima” per un’ingiustizia che ha subito o che ha visto commettere: allora un dito le formicola e sprigiona una specie di lampo elettrico che ha conseguenze del tutto imprevedibili… anche per lei stessa. Cosí accade che una famiglia di crudeli cacciatori si trovi trasformata in una famiglia di anatre e che veda la vita e la casa “occupate” da una famiglia di anatre. I primi sono costretti a capire che gli uccelli sono esseri viventi e a condividere le difficoltà della loro vita, e le seconde si trovano davanti una possibilità di rivincita. Un divertente racconto che trasmette un forte messaggio di rispetto per l’ambiente, interpretato dai due attori capaci di caratterizzare con la voce e l’atteggiamento il gioco comico dell’inversione dei ruoli.

 

IL MOSTRO DEI RIFIUTI


di Agnese Tomassetti
letto da Fabio Comana (a richiesta, versione a due voci con Giuliano Gariboldi)

Una strana creatura che vive in una maleodorante discarica abbandonata, forse un tempo lontanissimo era stato un uomo come tutti gli altri, con sembianze umane, voce, desideri e speranze da uomo. «Prima stavo sulla strada e poi mi sono ritrovato in mezzo ai rifiuti. Forse mi sono addormentato dentro un cassonetto, è il netturbino mi ha scaricato qui…chi lo sa», spiega al ragazzino che lo interpella sulla sua provenienza. Pur orrendo nell’aspetto (un essere gigantesco, con due braccia e due gambe lunghissime, totalmente ricoperto di rifiuti, la pelle rugosa e verdognola come quella di un rospo), l’uomo/mostro non ha perso la sua creatività: lo spazio tutto attorno la sua capanna è cosparso di «invenzioni»: oggetti riciclati in modo originale. Così un vecchio ombrello sgangherato e capovolto è adattato a cesto per la frutta (ammuffita e rosicchiata dai topi), i raggi di una ruota di bicicletta sono usati come stendibiancheria (col vento la ruota gira e i vestiti si asciugano in fretta)…

 

L’ORECCHIO DI PINOCCHIO   –  LETTURA SENSORIALE

lettura di Fabio Comana e Giuliano Gariboldi, brani estratti dal libro originale di Collodi
realizzata in collaborazione con l’ Unione Italiana Ciechi, sezione di Bergamo

Pinocchio nasce senza le orecchie, per questo non può ascoltare i rimproveri di Geppetto, il quale quando se ne accorge è costretto a scolpirle sulla sua testa di legno. E noi? siamo capaci di ascoltare veramente?  E gli altri sensi ? Li abbiamo dimenticati?

Attraversando cinque diverse situazioni della fiaba italiana più famosa, i due attori giocano con gli spettatori bambini a sottolineare diverse esperienze sensoriali: il tatto, scoprendo la forma dei tronchetti di legno da cui ha preso vita Pinocchio, il gusto, assaggiando le pere biologiche di Geppetto “con la buccia e il torsolo”, l’odorato con il naso che si allunga a sentire l’odore del pesce nel ventre del pescecane, ecc…

Per sperimentare meglio la propria sensibilità, chi vuole potrà mettersi una benda sugli occhi e concentrarsi sull’ascolto delle parole e della musica, ascoltando ed immaginando quello che gli attori raccontano: un ‘esperienza sensoriale che consigliamo a tutti (le bende le portiamo noi…)

La lettura è stata realizzata in collaborazione con l’Unione Ciechi di Bergamo, non solo per far comprendere che cosa significhi non avere la vista ma più ancora per recuperare quelle sensibilità che l’uso spropositato di tale organo nella società odierna, rischia di farci perdere.

 

SILVERIO MANSUETO, NATURALMENTE CLOWN 

con Fabio Comana

Silverio Mansueto è un clown che fa ridere e gioca con i bambini, con le sue filastrocche e canzoncine. Ma non viene dal circo, lui viene dal bosco, è amico dei folletti e degli alberi, delle fate e delle foglie, conosce tante storie di animali che ci vivono e di bambini che ci son passati…   Un incontro di lettura che è anche un pò spettacolo, con racconti e filastrocche per bambini dedicate all’ambiente, che divertono ed insegnano il rispetto per la natura. Testi e canzoni originali di Comana, di Rodari, di Piumini, Catalano ed altri…

 

STORIE DEL BOSCO ANTICO

Gli alberi raccontano storie ma bisogna essere persone speciali per sentirne la voce…    Storie di animali e uomini, miti e leggende per ragazzi e per adulti, create con fantasia inesauribile e amore per la natura da Mauro Corona, vero sciamano dei nostri tempi, lette con ironia e capacità di coinvolgimento da Fabio Comana e accompagnate dal suono suggestivo e a tratti buffo di un clarinetto.

Per recuperare profumi, suoni, rumori e leggende di quando la natura era una presenza quotidiana nella vita delle persone.

 

ATALANTA, TUTTA UN’ALTRA STORIA

Perché la squadra di calcio si chiama Atalanta? Chi era questa Atalanta? Grazie ad un grande scrittore come Gianni Rodari, un nome che per molti di noi rimanda soltanto al tifo calcistico ritrova la sua antica identità, regalandoci un’affascinante storia che avvicina i ragazzi alla conoscenza dei miti, le immortali storie da cui derivano tutte le altre…

 

LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA

In questa meravigliosa favola Buzzati fonde ballata popolare, invenzione fantastica e riflessione morale sulla vita di oggi e di ieri, per raccontare la parabola degli orsi che, dopo aver sperimentato la vita di città, decidono di tornare sulle loro montagne. E ripensa in forma “leggera” i grandi temi a lui cari: la semplicità della vita in montagna, il senso dell’attesa, l’ambiguità insita nel male come nel bene.

 

IL QUARTO RE MAGIO – RACCONTI DI NATALE

Vestito da improbabile “quarto” Re Magio che dichiara di essere arrivato in ritardo (ma proprio per questo motivo di aver potuto raccogliere tante storie bellissime), un attore si presenta ai bambini e legge loro poetiche storie ispirate al Natale, con momenti di divertente coinvolgimento diretto.