Gli spettacoli del sabato sera

Home / Teatro "Erbamil" / Gli spettacoli del sabato sera

“Ridere è una cosa seria”  Trent’anni di Teatro Erbamil

STAGIONE TEATRALE 2020

Teatro Erbamil – Auditorium di Ponteranica
Via Valbona 73, Ponteranica
 
inizio spettacoli ore 21
 
Biglietti:  intero 10,00 –  ridotto 8,00 *
(*residenti Ponteranica e under 18)
 
Info e prenotazioni: prenotazioni@erbamil.it
Tel: +39.035.573876
(con segreteria telefonica)
 
Leggi e scarica il libretto con il programma completo.
 
—————————————————————————————————————————————————
 

 18 GENNAIO ore 21

ANTONIO CATALANO/UNIVERSI SENSIBILI
MI ARRENDO ALLE FRAGOLE
di e con Antonio Catalano
 
Maestro di quella rara capacità di unire comicità e poesia, leggerezza e filosofia, di sorprenderci e farci divertire parlando di cose semplici ed insieme profondissime, Antonio ci condurrà in “un viaggio fra la meraviglia e l’errore”, come lui stesso ama definire le sue performance.
Artista poliedrico, attore, scrittore, pittore e scultore, creatore di universi poetici, ha superato ormai da anni la forma dello spettacolo tradizionale per inventare originali incontri con il pubblico, dove racconti, poesie e riflessioni filosofiche si uniscono ad un dialogo improvvisato con gli spettatori.
Il tutto immerso nella cornice onirica delle sue creazioni scenografiche.
—————————————————————————————————————————————————

25 GENNAIO ore 21

(con replica il 26 gennaio ore 17)

GIORNATA DELLA MEMORIA (prezzo speciale come per la domenica: intero 8,00 – ridotto 6,00)

ERBAMIL
DENTRO UN GUSCIO DI NOCE

liberamente tratto da “La Repubblica delle Farfalle” di Matteo Corradini
con Fabio Comana,
Simone Pagani, Thomas Pagani
musiche originali di Thomas Pagani

Uno spettacolo nuovo ed originale per celebrare con rispetto la Giornata della Memoria, raccontando la terribile esperienza dei ragazzi prigionieri nella cittadina di Terezìn, trasformata in campo di concentramento. Un’occasione per ricordare quella tragica esperienza e per conoscere le menzogne create ad arte dal regime nazista per ingannare gli ebrei e l’opinione pubblica. Una sorta di fake news ante litteram che ci fa riflettere su rischi ancora tristemente attuali.

—————————————————————————————————————————————————

15 FEBBRAIO ore 21

COMPAGNIA CARLO ROSSI
FOREIGN

Ideazione e regia di Carlo Rossi e Daniel Romila
con Eugenio Colombo, Mirko Giannetta,
Chiara Lo Dato, Daniel Romila, Carlo Rossi

E’ consentito ridere guardando uno spettacolo sui migranti? A noi attori-clowns piace la sfida e ci abbiamo provato. Gli spettatori vengono invitati in un set cinematografico per assistere alle riprese di un film sui migranti. O meglio, a quello che dovrebbe essere un film, perché gli imprevisti sono sempre in agguato, sul set come nella vita. Gli esiti sono esilaranti e le risate a sorpresa portano ad un’inevitabile riflessione sul modo in cui guardiamo lo straniero, il “foreign” venuto ad abitare fra di noi. Certo, non si può ridere delle tragedie che segnano tante storie di migrazione. Ma della mentalità di chi accoglie o dovrebbe accogliere, fra paure, dubbi ed ipocrisie, assolutamente si.
E crediamo sia doveroso farlo.

—————————————————————————————————————————————————

29 FEBBRAIO ore 21

MARCELLO MAGNI
RECITARE O ESSERE?
 

Se Erbamil esiste è anche merito di Marcello che ne ha ispirato la fondazione e diretto insieme a Fabio il primo successo “Vuoti a rendere” nel 1991. E’ quindi per noi un grande piacere ed onore che abbia accettato di celebrare con noi questo anniversario, in una serata creata appositamente per l’occasione, dove momenti di condivisione dal vivo si alternano con aneddoti del suo percorso professionale.
Un percorso ricco di esperienza e successi internazionali, dalla scuola di Lecoq a Parigi, alla creazione di Complicité a Londra, attraverso Shakespeare’s Globe e Robert Lepage, via via fino all’incontro con Peter Brook, del quale è uno degli attori di riferimento in molte delle produzioni più recenti, da “Fragments” fino all’ultimo “Why?”.

—————————————————————————————————————————————————

14 MARZO ore 21

PEM HABITAT TEATRALI
ANITA
Con Anna Marcato
Regia di Rita Pelusio
 

Tra spugne e spazzole che roteano, tra un mambo e un merengue, Anna Marcato nei panni – si fa per dire – di Anita coinvolge il pubblico nel primo musical da bagno in vasca da bagno. “Anita, giocolerie da bagno” è uno show completo, ricco di monologhi, gags, visual comedy, giocoleria e canzoni comiche. Autoironica, pungente, intrigante, Anita affronta i temi di tutti i giorni, sbeffeggiando chi la vita la prende troppo sul serio.

—————————————————————————————————————————————————

28 MARZO ore 21

ERBAMIL
AFFACCIATI ALLA FINESTRA AMORE MIO
con Vittorio Di Mauro, Marco Gavazzeni, Giuliano Gariboldi
alla finestra Manuela Carrasco
regia di Fabio Comana
 

A chiusura del cartellone dedicato al sabato sera, non poteva mancare uno degli spettacoli più divertenti della produzione di Erbamil.  Un gioco attorno al tema della serenata: un innamorato che cerca di conquistare il cuore dell’amata sotto la sua finestra e due amici prodighi di consigli. Come suggerisce il titolo tratto dalla famosa “serenata rap”, tutti i dialoghi e i siparietti musicali sono costruiti utilizzando parole di famose canzoni che hanno superato le barriere generazionali, diventando patrimonio comune. Riconoscerete così i testi di Mogol-Battisti, Baglioni, Vasco Rossi, Gaber, Jannacci e tanti altri, ridendo di gusto ma con garbo, per l’assurdità delle situazioni e grazie alla bravura degli interpreti.