Gli insegnanti

La scuola di teatro Erbamil è nata nel 1990, nella sede di Ponteranica che la ospita ancora oggi.

In 25 anni ha diplomato più di mille allievi, molti dei quali sono oggi professionisti dello spettacolo.

Gli insegnanti sono attori, attrici e registi professionisti, non necessariamente impegnati negli spettacoli di Erbamil ma ognuno con un personale progetto artistico e con un’ esperienza minima di dieci anni di attività.

Il direttore artistico Fabio Comana, fondatore di Erbamil, insegna teatro dal 1982.

Fabio ComanaFABIO COMANA

Laureato in architettura, diplomato alla Scuola del Teatro alle Grazie nel 1979, si forma sul campo lavorando, ancora studente, nella nascente cooperativa di Umberto Verdoni come attore, musicista, tecnico, scenografo, insegnante di teatro. Dall‘80 all‘86 lavora nel cinema con Bruno Bozzetto prima come attore e quindi come sceneggiatore ed assistente alla regia; a Bologna studia “strutture della sceneggiatura” con lo sceneggiatore americano Robert Mc Kee, specializzato in situation comedy. Nel 1987 studia teatro a Londra con “Theatre de complicité” diretta da Simon McBurney e Marcello Magni, allievi di Jacques Lecoq. Nel 1989 fonda la compagnia ERBAMIL che da subito si impone a livello nazionale nel teatro comico e per ragazzi. Nel ‘98 ritrova ed approfondisce lo studio del clown con Pierre Byland, partecipando fra l’altro allo stage internazionale di Locarno. Autore e regista della maggior parte degli spettacoli di Erbamil, ha sviluppato una particolare competenza in campo pedagogico che oltre ad esercitare nella Scuola di Erbamil, lo porta a condurre stages di clown e teatro in varie località italiane.

piero marcelliniPIERO MARCELLINI

E’ stato fra i ri-fondatori del Teatro Tascabile di Bergamo, nei primi anni Sessanta, e insegnante alla Scuola del Teatro alle Grazie per più di un decennio, a cavallo fra gli anni settanta ed ottanta. Possiamo dire che tutta una generazione di coloro che adesso dirigono compagnie teatrali professioniste nella nostra città e numerosi attori nati a Bergamo e divenuti poi famosi a livello nazionale sono stati suoi allievi. Allievo di Marise Flach e insegnante di mimo,  ha saputo trasferire ai suoi numerosissimi allievi una profonda passione per l’arte teatrale. E continua tuttora a farlo. Nel 2010 ha ricevuto il Premio alla Carriera.

Tiziano FerrariTIZIANO FERRARI

Tiziano Ferrari: nato a Bergamo e da dieci anni ha fatto del teatro la sua quotidianità. Dopo una Laurea in Design si diploma al Piccolo Teatro di Milano. Debutta con Luca Ronconi in alcuni suoi spettacoli: “Infinities” di John Barrow nel 2003, “Memoriale da Tucidide” di Enzo Siciliano. le “Rane” di Aristofane nel 2004 e il “Professor Bernhardi” di Arthur Schnitzler nel 2005. Continua l’anno successivo sempre con Ronconi ne “I soldati” di Jacob Lenz e ne “La Calandria” del Bibbiena; con la regia di Robert Carsen è in “Madre Coraggio” sempre al Piccolo Teatro. Inizia nello stesso anno una collaborazione con una compagnia di ricerca di Piacenza Infidilumi che lo porterà all’incontro con lo stabile Teatro Gioco Vita, culminato dopo varie esperienze in alcuni importanti produzioni di teatro per ragazzi: “I viaggi di Atalanta”, per la regia di Anusc Castiglioni, spettacolo replicato in tre lingue differenti e “Piccolo Asmodeo”, con la regia di Montecchi, monologo in replica in tutta Europa. Dopo due anni di tourneé di una versione di “Madre Coraggio e i suoi figli” di Bertold Brecht ha proseguito la collaborazione con la regista Cristina Pezzoli collaborando nel  progetto di ricerca teatrale PPP, con lo scopo di approfondire la riflessione sulla situazione culturale italiana. Da qualche anno affianca alla professione d’attore anche la passione per la lirica, collaborando come mimo, nel Bergamo Musica Festival e nel Teatro alla Scala di Milano.

MartineMARTINE BUCCI

Insegnante di Danza Contemporanea dal 1983 presso varie scuole di danza della provincia di Bergamo. Crea con la sua compagnia diverse coreografie presentate in festival italiani ed europei. Dal 1990 si dedica allo studio di varie tecniche di ginnastica dolce e si specializza come insegnante di Metodo Feldenkreis, con un corso di formazione quadriennale dal ’92 al ’96. Insegna quindi in varie scuole, fra cui la scuola d’arte e spettacolo ” M.A.S.” di Milano, il centro “Ananda” di Bergamo. Dal 2000 collabora in anni diversi con varie Istituzioni pubbliche e private per la formazione degli operatori, come l’Ufficio Coordinamento di educazione Fisica del Provveditorato agli Studi, l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, il consorzio Coesi, ecc.  Nel 2013, a fianco delle attività precedenti mai interrotte, inizia con L’Assessorato alle Politiche Sociali del comune di Bergamo e con il Consorzio Solco Città Alta un percorso con la disabilità e realizza una performance tra una danzatrice ed una disabile, presentato al Festival “Di Necessità Virtù 2014”, e lo spettacolo “disandance”, presentato in vari Festival nazionali.

vitto teatroVITTORIO DI MAURO

Laureato in Filosofia, si è diplomato alla Scuola serale del TEATRO ARSENALE di Milano, diretta da Marina Spreafico e Kuniaki Ida. Nel 2008 incontra Fabio Comana e la scuola di teatro Erbamil, dove completa la propria formazione come attore, specializzandosi sempre più sulla figura del clown. Con Erbamil cominciano le prime collaborazioni come attore professionista, dal 2010 in poi in tutte le produzioni della compagnia. Nel frattempo partecipa ad alcuni stage e seminari teatrali condotti da diversi artisti tra cui Claudia Contin, Cesar Brie, Marcello Magni, Bano Ferrari, Kaya Anderson, ecc.

Francesca_Beni_foto2FRANCESCA BENI

Nel 2007, dopo la Laurea quinquennale in Psicologia presso l’Università di Padova e un anno di tirocinio presso lo Studio di Psicodramma di Milano, si diploma alla SCUOLA BIENNALE DI TEATRO ARSENALE di Milano. Si perfeziona quindi alla SCUOLA EUROPEA PER L’ARTE DELL’ATTORE di San Miniato, dove frequenta uno stage intensivo con UGO CHITI, con Gabriella Crispino sul METODO LINKLATER, con MARCELLO MAGNI e con lo stage intensivo di 4 settimane presso il Centre Artistique International ROY HART nel Sud della Francia. Nel 2009 ha fondato “Altre Stanze Teatro”, dove sviluppa progetti indipendenti: 2° classificata al Festival Internazionale di Regia Fantasio Piccoli – Premio Gianni Corradini, partecipa con “Lincoln Village” a MiTiCi – Milano Talenti Creativi nel 2010 e nello stesso anno “Cheek to cheek” arriva finalista al Festival Potenza Teatro.Al lavoro in teatro affianca l’attività di SPEAKERAGGIO.

ErikaERIKA BAGGI

Ha frequentato la scuola di teatro Erbamil nei primi anni novanta, ancora studente di architettura, iniziando da subito a collaborare con la compagnia specializzandosi nell’animazione teatrale, in particolare rivolta ai bambini più piccoli. Conduce laboratori e corsi sulla socializzazione e sulle emozioni, nelle scuole materne e primarie di tutta la provincia, ed insegna nei corsi di teatro per bambini della nostra scuola. Ha fatto parte di Bilicoteatro, dove ha appreso l’arte di andare sui trampoli. E’ mamma di tre figli meravigliosi di età compresa fra 2 e 6 anni, con i quali sperimenta quotidianamente le tecniche dell’animazione teatrale.